CONCERTI DI PRIMAVERA – GIOVANI PIANISTI ALL’ACCADEMIA FILARMONICA DI VERONA

 

Una kermesse a tutto piano con cinque concerti imperdibili dal 20 aprile al 25 maggio 2015 alle ore 20.30, nella splendida cornice della Sala Maffeiana del Teatro Filarmonico di Verona.

È la prima edizione della rassegna “Concerti di primavera – Giovani pianisti in Accademia”, organizzata e promossa dall’Accademia Filarmonica di Verona, che porta in città giovani pianisti rivelazione degli ultimi anni, arrivati tra i finalisti di alcuni dei più accreditati concorsi internazionali. Soojin Anjou, Beatrice Rana, Orazio Sciortino, Elizaveta Ivanova e Behzod Abduraimov si alterneranno sul palcoscenico della Sala Maffeiana proponendo un viaggio musicale vario e completo che insieme ai nomi più consolidati del repertorio pianistico (Schubert, Chopin, Ravel, Schumann, Debussy, Liszt ecc..) e del Novecento storico russo (Shostakovich e Prokof’ev), tocca brani di raro ascolto (Szymanowski, Medtner) e una prima esecuzione a Verona di un brano del 2004 della compositrice austriaca Olga Neuwirth.

Nell’intento dell’Accademia Filarmonica di sostenere e promuovere la cultura musicale, tutti i concerti sono ad ingresso libero.

PROGRAMMA

Lunedì 20 aprile la pianista di origine coreana Soojin Anjou.

Classe 1979, vanta una carriera internazionale straordinariamente varia e vasta, sia come solista e camerista che come partner di diversi progetti interdisciplinari. Formata musicalmente negli Stati Uniti, in Ungheria e in Germania, laureata nel 2002 presso la Juilliard School, ha debuttato come solista all’età di sedici anni con la Boston Symphony Orchestra. In Europa è stata premiata al Robert Schumann International Piano Competition (Germania) e al Concours international de piano de Orléans (Francia).

Claude Debussy (1862-1918)

Les Fées sont d’exquises danseuses

La danse de Puck

Ondine

La cathédrale engloutie

Nikolaj Medtner (1880-1951)

Skazki (Fiabe)

op. 9 n. 2 in do maggiore

op. 34 n. 2 in mi minore

op. 42 n. 3 in sol diesis mino

op. 35 n. 4 in do diesis minore

Karol Szymanowski (1882-1937)

Serenade de Don Juan da Masques op. 34

Olga Neuwirth (n. 1968)

Marsyas (2004)

Franz Liszt (1811-1886)

Deux Légendes S.175

Saint François d’Assise: la predication aux oiseaux

Saint François de Paole marchant sur les flots

Mercoledì 29 aprile concerto di Beatrice Rana, la 22enne pianista pugliese trionfatrice al Concorso Van Cliburn di Fort Worth (Texas), dove nel 2013 ha vinto la Medaglia d’Argento e il Premio del Pubblico, prima donna italiana a salire sull’ambitissimo podio. Nel giugno del 2011, a diciotto anni, si è aggiudicata il Primo Premio al Concorso Musicale di Montreal e tutti i premi speciali, ancora una volta prima vittoria tricolore del concorso. Nata in una famiglia di musicisti, ha debuttato come solista con l’orchestra all’età di nove anni.

Fryderyk Chopin (1810-1849)

Scherzo n. 3 in do diesis minore op. 39

Sonata n. 2 in si bemolle minore op. 35

Claude Debussy (1862-1918)

Pour le Piano

Aleksandr Skrjabin (1872-1915)

Sonata n. 10 Op. 70

Maurice Ravel (1875-1937)

La Valse

Venerdì 8 maggio il pianista e compositore Orazio Sciortino. Nato a Siracusa nel 1984, ha studiato all’Accademia Pianistica di Imola con Boris Petrushansky, Michel Dalberto e Louis Lortie e si è diplomato in composizione al Conservatorio di Milano con Fabio Vacchi. All’attività concertistica in Italia e all’estero, ospite di importanti istituzioni musicali, da MiTo Settembre Musica al Montreux Jazz Festival, all’Ottawa Chamber Music Festival, affianca quella di compositore e di divulgatore musicale.

Richard Strauss (1865-1949)

Stimmungsbilder op. 9

Richard Strauss/Orazio Sciortino

Waltz-Suite da Der Rosenkavalier

Robert Schumann (1810-1856)

Carnaval op. 9

Lunedì 18 maggio Elizaveta Ivanova.

Nata a Mosca nel 1986, ha iniziato a studiare il pianoforte all’età di quattro anni e si è diplomata cum laude nel 2011 al Conservatorio di Stato “Čajkovskij” di Mosca sotto la guida di Sergey Dorensky. È stata premiata in molti concorsi internazionali, fra i quali: “J.S.Bach” International Piano Competition (diploma, 2010), “Piano Campus” International Piano Competition (primo premio e due premi speciali, 2011), “Blüthner ‘Golden Tone’ Award” International Piano Competition (secondo premio e premio speciale del Blüthner Zentrum Wien, 2013), “Elise-Meyer Scholarship competition” della Hochschule für Musik und Theater Hamburg (primo premio, 2012), Steinway-Förderpreis (primo premio, 2013), Deutscher Klavierwettbewerb Polnischer Musik (primo premio, 2013).

Jean-Philippe Rameau (1683-1764)

Selezione da Suite in la minore dalle Nouvelles Suites de Pièces de Clavecin (inclusa la Gavotte avec les Doubles de la Gavotte)

Carl Philipp Emanuel Bach (1714-1788)

Sonata

Frank Martin (1890-1974)

Preludio n. 1 (Grave)

Preludio n. 2 (Allegretto tranquillo)

Preludio n. 3 (Tranquillo ma con moto)

Dmitrij Šostakovič (1906-1975)

Preludio e fuga in si bemolle maggiore

Sergej Prokof’ev (1891-1953)

Sonata n. 8 in si bemolle maggiore op.84

Lunedì 25 maggio Behzod Abduraimov.

Nato in Uzbekista nel 1990, ha iniziato a suonare il pianoforte all’età di cinque anni. Ha studiato presso il Centro Internazionale per la Musica alla Park University di Kansas City, con Stanislav Ioudenitch, dove è Artist in Residence a partire dalla stagione 2014/15. Nel 2009 ha trionfato al London International Piano Competition. Registra in esclusiva per l’etichetta Decca.

Fryderyk Chopin (1810-1849)

Ballata n. 1 in sol minore op. 23

Ballata n. 2 in fa maggiore op. 38

Ballata n. 3 in la bemolle maggiore op. 47

Ballata n. 4 in fa minore op. 52

Franz Schubert (1797-1828)

Quattro improvvisi Op. posth. 142 (D 935)

n. 1 in fa minore (Allegro moderato)

n. 2 in la bemolle maggiore (Allegretto)

n. 3 in si bemolle maggiore (Tema e variazioni)

n. 4 in fa minore (Allegro scherzando)

Franz Liszt (1811-1886)

Rapsodia ungherese n. 2 in do minore (arr. V. Horowitz)

Tutti i concerti sono ad ingresso libero.

Per informazioni tel. 045.8005616 – accademiafilarmonica@accademiafilarmonica.191.it

www.accademiafilarmonica.org

www.facebook.com/accademiafilarmonicadiverona

Non ci sono ancora voti.
Please wait...