EMANUELA DAL POZZO

 

EmanuelaGiornalista pubblicista con lunga e composita esperienza di formazione attoriale, a contatto con diverse scuole di pensiero, si occupa di teatro dagli anni ’80.

In qualità di drammaturga e regista ha scritto e diretto per il Teatro Fata Morgana di Verona gli spettacoli di Teatro Ragazzi : “Il drago Fragolino”, (2000) “Le avventure di Punto nel Paese di Punteggiatura”, (2001)“Le oche della Strega Baba Jaga”, (2002) “Vita da Streghe: la profezia”, (2003) “Il fantasma di Canterbury”, (2004) “Briciola” (2005) e quelli per adulti_” Tè alle cinque” (1991) ( Teatro Aida- Verona) e “ Donne al telefono e uomini nel cassetto” ( Teatro villa Wassermann- regia Giovanni Cilluffo).(2011)

Scrittrice di romanzi storici ha pubblicato “ Il Castello dei Chambleau” con la Casa Editrice Firenze Libri ( 2007) e “ Il tesoro del monastero” con “La Riflessione Davide Zedda Editore ( 2011)

Ha collaborato con la casa Editrice Melamusic di Verona con testi di canzoni in cd e il racconto didattico per bambini “ Punto e virgola alla scoperta della punteggiatura” ( 2013)

Dal 2011 dirige la rivista culturale e teatrale on line Traiettorie.org.

Il sito con le sue opere: dalpozzoemanuela.it

Non ci sono ancora voti.
Please wait...