“SCIROCCO”, IL FESTIVAL DI CINEMA, MUSICA E CONTAMINAZIONE DELLE ARTI APRE IL 4 LUGLIO 2017 AL PARCO DELLE TERME DI LEVICO.

Scirocco – Festival di cinema, musica e contaminazione delle arti è un piccolo festival estivo organizzato dal Circolo del cinema Effetto notte in alcune delle location più suggestive dell’Alta Valsugana. La proiezione di film all’aperto si alterna a concerti e ad altri eventi, come la musicazione dal vivo di film muti e le performance di artisti del disegno, del suono e della fotografia. Il primo appuntamento di questa dodicesima edizione si svolgerà martedì 4 luglio presso il Parco delle Terme di Levico. Alle ore 16 sarà possibile essere guidati in una visita botanica del parco, dalle 18 sarà allestito uno spazio giochi per i bambini, alle 19.30 sarà servita una piccola cena (a offerta libera) e alle 21.15 sarà proiettato il film di animazione Sasha e il Polo Nord, prodotto in Francia nel 2015 e della durata di 80 minuti. Particolarità di questa proiezione sarà la sua alimentazione fotovoltaica, grazie al camion del Cinéma du Désert, un’iniziativa della ONG Bambini del deserto ONLUS, che porta il cinema e la cultura in località remote dell’Africa. D’estate il camion fotovoltaico arriva anche in Trentino grazie alla collaborazione col Nuovo cineforum di Rovereto. L’ingresso all’evento è libero, grazie al contributo della Fondazione Caritro e della Provincia autonoma di Trento.

Sasha e il Polo Nord è un film d’animazione per tutte le età, la storia di una principessa della Russia di fine ‘800 che si fa cameriera per inseguire il sogno di rivedere l’amato nonno, esploratore dell’Artico, mai tornato dalla sua missione al Polo Nord.

Il programma di Scirocco proseguirà il 13 luglio alle 21.15 presso il Forte delle Benne di Levico con lo spettacolo di animazione digitale e musica dal vivo dei Grimoon (Alberto Stevanato e Solenn Le Marchand), Vers la lune, un viaggio visionario senza bisogno di parole tra vintage e fantascienza.

Il 18 luglio al Castello di Pergine arriverà la Compagnia d’arte drummatica di Bologna, con le sue percussioni ortodosse e non, strumenti tradizionali, etnici e inventati, che accompagnerà il pubblico in un concerto itinerante dentro e fuori il maniero, tra le imponenti istallazioni di Roger Rigorth.

Il 25 luglio alle 21 nel cortile di Palazzo Hippoliti a Pergine, Samuele De Marchi sarà ospite del festival. Il musicista e disegnatore surrealista, diventato famoso per la strip “The Unemployed”, musicherà i propri corti di animazione per la prima volta in un’unica colonna sonora.

L’1 agosto alle 21 presso il Parco 3 Castagni di Pergine sarà proiettato per la seconda volta in Italia il film Fonko, un brillante documentario svedese che esplora la grande rivoluzione musicale che si svolge oggi in Africa, dove la musica urbana dei club si fonde con gli stili tradizionali.

L’8 agosto nel cortile di Palazzo Stelzer, a Pergine, il pubblico sarà sdraiato su materassini per la proiezione supina di due film del primissimo Walt Disney, Cinderella e Alice’s Wonderland, musicati dal vivo dalle quattro fisarmoniche del Victoria Ensemble.

Il 22 agosto nel cortile di Palazzo Hippoliti, a Pergine, gli Interiors (Valerio Corzani e Erica Scherl) musicheranno dal vivo le spettacolari immagini naturalistiche del film Planet Ocean di Yann Arthus-Bertrand.

Il festival si concluderà il 29 agosto al Parco 3 Castagni di Pergine, con il concerto di Luca Olzer (piano elettrico), Stefano Anderle (basso elettrico) e Matteo Dallapè (batteria), che musicheranno le immagini del cielo perginese, che sarà possibile osservare proiettate sullo schermo, a occhio nudo o attraverso i telescopi dell’Associazione astrofili di Caldonazzo “Eye in the Sky”.

www.effettonotte.com

Circolo del cinema Effetto notte • 0461 511332 • info@effettonotte.com

Non ci sono ancora voti.
Please wait...