IL CINEMA RITROVATO: CINQUE CLASSICI IN VERSIONE ORIGINALE E RESTAURATA A SCHIO (VICENZA).

Cinque film in versione originale per ritrovare il cinema d’autore sul grande schermo. Cinque pellicole che hanno fatto la storia del cinema internazionale e che ora possono essere rivisti in versione restaurata.

Inizia venerdì 26 settembre la rassegna “Il Cinema ritrovato” proposta dall’Associazione Cineforum Altovicentino in collaborazione con la Cineteca di Bologna. L’occasione è ghiotta perché permette di avere accesso a capolavori di ogni tempo restaurati con tecnologia digitale e riportati ad uno splendore inedito. Cinque film storici che tornano dunque ad essere prime visioni e che, per l’occasione, possono essere gustati in versione originale con sottotitoli in italiano.

Il primo film in cartellone è “I 400 colpi” di François Truffaut (Francia/1959/93’), un film tenero e lucido sull’infanzia incompresa del piccolo Antoine Doinel. Il film, figlio della nouvelle vague francese, verrà proiettato venerdì al Cinema Pasubio di Schio in doppia replica, alle 19 e alle 21.30.

Altre quattro saranno poi le proposte cinematografiche in cartellone fino a dicembre: il 17 ottobre verrà proiettato l’epico “Per un pugno di dollari” di Sergio Leone; il 7 novembre “Gioventù bruciata” di Nicholas Ray con il bello e dannato James Dean; il 28 novembre “Per qualche dollaro in più”, per raccontare ancora con Sergio Leone l’epopea mitica della frontiera; infine il 12 dicembre “Tempi moderni” di Charlie Chaplin, una satira sociale ironica e intelligente in difesa della dignità dell’uomo.

Quest’anno però, “Il Cinema ritrovato” non si ferma a cinque titoli, ma raddoppia la propria proposta con un secondo ciclo di che verrà proiettato nei primi mesi del 2015 e che proporrà altri cinque capolavori quali “Barry Lyndon” di Stanley Kubrick o “Metropolis” di Fritz Lang.

Tutti i film vengono proiettato in doppia replica alle 19 e alle 21.30. L’ingresso è di 6 euro.

Sono ancora aperte inoltre le prevendite per il Cineforum 2014-2015 (Intero 65 euro; ridotto 40 euro).

Per informazioni sulla rassegna e gli abbonamenti: 0445/531700 o cineforumschio@gmail.com

Cineforum Alto Vicentino è una storica associazione scledense attiva da 35 anni e diventata ormai un punto di riferimento importante per la città. Composta da appassionati di cinema, perlopiù volontari, si occupa di garantire proiezioni cinematografiche nel corso di tutto l’anno. Molte e diverse le attività al centro della proposta: dal cinema nel weekend al cineforum che propone da ottobre a maggio 30 film e 150 proiezioni, dalla rassegna estiva a palazzo Toaldi Capra al supporto logistico per le attività di scuole od enti del territorio.

 

Non ci sono ancora voti.
Please wait...