L’AUTUNNO MUSICALE DEL TEATRO MUNICIPALE DI PIACENZA

Il Teatro Municipale riapre le porte dopo il lungo periodo di chiusura imposto dall’emergenza sanitaria, iniziato a Piacenza lo scorso 26 febbraio. Al termine degli appuntamenti all’aperto nell’ambito della rassegna estiva a Palazzo Farnese e al Castello Sforzesco di Milano, la riorganizzazione degli spazi secondo le norme attuali per la sicurezza di artisti e pubblico consente la ripresa dell’attività autunnale all’interno del Teatro, con un programma di spettacoli ripensato ad hoc e rimodulato secondo le esigenze del distanziamento interpersonale.
Tre mesi di attività, da ottobre a dicembre 2020, in attesa dell’evoluzione della situazione sanitaria e delle relative disposizioni normative per il 2021, ma con la forte volontà di riconsegnare il Teatro Municipale al pubblico, quale simbolo di una società civile che torna a condividere musica e cultura.
Appuntamento d’eccellenza e d’intenso significato simbolico sarà, martedì 24 novembre, la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi in memoria delle vittime del Covid diretta da Plácido Domingo. Con la Filarmonica Arturo Toscanini e il Coro del Teatro Municipale di Piacenza, saranno impegnati quattro solisti di prestigio internazionale quali Davinia Rodriguez, Annalisa Stroppa, Antonio Poli e Michele Pertusi.
Con il massimo impegno per trasformare in opportunità anche le limitazioni, mantenendo nel contempo l’alto livello della proposta artistica, è stato programmato l’appuntamento inaugurale dell’autunno del Teatro Municipale: l’Opera Barocca. Sabato 31 ottobre: Aci, Galatea e Polifemo, serenata a tre voci composta nel 1708, vedrà la presenza del controtenore Raffaele Pe, la cui voce spazia dal Recitar Cantando, all’Opera Settecentesca, fino alla musica contemporanea. Con lui il mezzosoprano piacentino Giuseppina Bridelli e il basso Andrea Mastroni. L’opera sarà in prima esecuzione in tempi moderni della versione per Senesino, in una nuova edizione critica a cura di Raffaele Pe e Floriano Longo. Sarà allestita in forma semiscenica a cura del giovane regista Gianmaria Aliverta.
I concerti del Teatro Municipale torneranno a dicembre, con il giovane talento del pianoforte Elia Cecino, nato nel 2001, vincitore del Premio Venezia 2019. Il recital pianistico, in programma venerdì 4 dicembre al Municipale, è in coproduzione con il Festival Val Tidone Musica.
L’opera lirica farà ritorno al Teatro Municipale il 16, 18 e 20 dicembre, con Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini nel classico allestimento creato per il Teatro Regio di Parma nel 2005 dal maestro Beppe De Tomasi, di cui Renato Bonajuto riprenderà la regia, con le scene di Poppi Ranchetti e i costumi di Artemio Cabassi. Nel cast: Simone Del Savio, Ruzil Gatin, Marco Filippo Romano, Francesco Cascione, e i piacentini Giuseppina Bridelli, Mattia Denti, Stefania Ferrari e Simone Tansini.
Alla direzione Nikolas Nägele, Kapellmeister alla Deutsche Oper di Berlino, sul podio dell’Orchestra dell’Emilia-Romagna Arturo Toscanini con il Coro del Teatro Municipale di Piacenza preparato da Corrado Casati. La scelta del titolo risulta particolarmente felice, in questo delicato periodo di programmazione, perché la partitura presenta organici orchestrali e corali ridotti, in linea con le disposizioni per la sicurezza sanitaria degli artisti.
Torna la Danza, domenica 27 dicembre, con il balletto Felliniana della Compagnia Artemis diretta dalla coreografa Monica Casadei. Lo spettacolo, creato in occasione del centenario della nascita di Federico Fellini (1920-2020), che avrebbe dovuto andare in scena lo scorso maggio ed era stato sospeso a causa dell’emergenza sanitaria, è quindi recuperato in tempo per chiudere l’anno delle celebrazioni di uno dei più grandi maestri del cinema italiano.
Si mantiene in programmazione il tradizionale Concerto di San Silvestro, il 31 dicembre.
Con il ritorno della Filarmonica dell’Opera Italiana Bruno Bartoletti, sarà per la prima volta sul podio del Municipale Leonardo Sini, classe 1990, vincitore del Primo Premio al prestigioso Concorso Internazionale di direzione d’orchestra Maestro Solti. Interverrà il soprano Silvia Dalla Benetta.
I biglietti per tutti gli spettacoli saranno in vendita a partire da martedì 22 settembre.
Per informazioni: www.teatripiacenza.it; biglietteria@teatripiacenza.it

Non ci sono ancora voti.
Please wait...