RIPRENDONO GLI EVENTI CULTURALI E TEATRALI AL MODUS DI VERONA

015Dopo la pausa estiva riprende l’attività del Modus, l’interessante spazio teatrale degli Orti di Spagna di Verona, con un nuovo nutrito cartellone di proposte per la direzione artistica di Andrea Castelletti: una stagione culturale di indubbio valore all’interno del panorama cittadino e provinciale

Oltre un centinaio di serate articolate in una penetrante diversificazione di proposte con nomi di primaria importanza a livello nazionale, tra cui Danio Manfredini, il Teatro dell’ElfoMarta CuscunàMatteo Belli, il Teatro di DionisoMauro AvogadroAntonella Questa, a cui si aggiungono produzioni indipendenti provenienti da tutta Italia e la ripresa dei maggiori successi del Teatro Impiria.

All’interno del Cartellone trovano luogo diverse rassegne, denominate Percorsi, con il coinvolgimento nella progettualità di diversi enti, istituzioni ed associazioni del territorio:

– TU DONNA spettacoli, film e incontri sulla figura della donna;

– RIDERE FA BENE AGLI ADDOMINALI rassegna di spettacoli teatrali comici e brillanti ma pur sempre di contenuto;

– TEATRO D’ALTRO spettacoli teatrali di casa nostra e d’altrove;

– UN PUGNO DI RISO serate di cabaret e stand-up comedy con comici provenienti da tutta Italia;

– COPPIE A SCOPPIO commedie per riflettere sul tema della coppia, in tutti i sensi;

– TRAME A VOCE reading teatral-musciali di racconti da grandi autori;

– CINEBIMBI film domenicali per bambini e ragazzi;

– DIALOGHI TRA CINEMA E PSICOLOGIA film con dialoghi a seguire condotti da esperti sui temi sollevati dalla pellicola;

– PROVE DI FUTURO film e incontri su economia, tecnologia e potere.

 Tutto il programma è consultabile sul sito modusverona.it

 Si comincia sabato 5 ottobre, alle ore 21.15, con il ritorno di Chiara Becchimanzi di Valdrada Teatro (Roma). Dopo il sold out della scorsa stagione con “Principesse e sfumature”, porterà sul palcoscenico di Modus il suo ultimo spettacolo “Fearless – Senza paura”, che aprirà il Percorso TU DONNA, un ciclo incentrato sulla figura della donna, giunto alla sua terza edizione grazie al contributo e patrocinio dell’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Verona.

Domenica 6, alle ore 18, la Becchimanzi – comica di successo premiata al Roma Fringe 2016 ed ora in onda quotidianamente su Raidue – si riconcede al pubblico di Modus con il suo spettacolo di stand up comedy dal titolo “Precariaffettiva”, inserito nel Percorso UN PUGNO DI RISO.

Seguiranno nei giorni successivi di ottobre le repliche di “Bon Mariage”, l’ultimo successo del Teatro Impiria che ha debuttato la scorsa Stagione registrando ben 10 sold out consecutivi, per il percorso RIDERE FA BENE AGLI ADDOMINALI. Lo spettacolo di Castelletti andrà, poi, in tournée toccando una trentina di Teatri in tutta Italia, dall’Alto Adige alle Puglie, dal Friuli al Piemonte.

Le novità organizzative: un nuovo sito con una nuova veste grafica per rendere ancora più facile seguire gli spettacoli e le attività, quali la formazione e la possibilità di utilizzare Modus per eventi privati ed aziendali.; un nuovo metodo di prenotazione con il nuovo, comodissimo, semplicissimo servizio di prenotazione senza pagamento (il pagamento dei biglietti avverrà alla biglietteria di Modus il giorno stesso dell’evento): è sufficiente indicare nominativo e numero di posti cliccando sulla data dello spettacolo nella pagina del Calendario; la nuova Card “Amico di Modus”, una piccola donazione di €50 per sostenere la Cultura a Verona e godersi 5 spettacoli in omaggio a scelta, un nuovo impianto d’aria condizionata e ricambio.016

Modus, spazio innovativo inaugurato nel gennaio 2018 a San Zeno, nel cuore di Verona, dedicato a teatro, concerti, danza, cinema, incontri, letture, presentazioni, conferenze, laboratori, sfilate ed eventi privati ed aziendali e molto di più,nasce su iniziativa di Andrea Castelletti quale evoluzione dell’esperienza maturata dal Teatro Impiria

In Modus abitano stabilmente due compagnie:Teatro Impiria e Orti Erranti Teatro. Ad esse si affiancano le decine di compagnie ospitate provenienti da tutta Italia che compongono il variegato cartellone della nuova Stagione Culturale.

Modus è uno spazio a vocazione internazionale per proposte artistiche e culturali di valore, proposte che altrimenti non avrebbero modo di esprimersi sul territorio. Vuole dare spazio ad affermati artisti professionisti così come a realtà emergenti e nuovi linguaggi, con l’obiettivo di creare un pubblico di giovani.

Uno spazio modulare con platea sgomberabile e palco retraibile, tavolini, bookshop e buvette bar.

Attorno a Modus si sta costituendo una sentita “comunità” composta da artisti e addetti ai lavori, centinaia di spettatori, cittadini e molte aziende che hanno dimostrato concretamente di volerlo far crescere.

Per la realizzazione di Modus è stato recuperato un edificio della comunità concesso in locazione da AGEC (Comune di Verona) che versava da anni in uno stato di abbandono e fatiscenza, restituendolo alla cittadinanza e socialità attraverso servizi culturali e aggregativi. Per coprire le ingenti spese – ancora in corso! – di ristrutturazione ed adeguamento dello stabile e per la gestione delle attività, è posta in atto la campagna “Una città in movimento” che coinvolge il Teatro Impiria e i suoi attori in solido e centinaia di spettatori, addetti ai lavori, aziende, professionisti, enti, istituzioni, appassionati e cittadini con donazioni ovvero fornendo materiali, prodotti, servizi, presenze.

MODUS – SPAZIO CULTURA

teatro | musica | cinema | incontri

www.modusverona.it

Non ci sono ancora voti.
Please wait...