BANDO DI SELEZIONE – 14° FESTIVAL DI RESISTENZA – LUGLIO 2015

Premio Museo Cervi. Teatro per la Memoria

Scadenza domanda di partecipazione: 3 maggio 2015

1. L’Istituto Alcide Cervi in collaborazione con Cooperativa Boorea indice il Bando di selezione per il Festival di Resistenza 2015– Teatro per la Memoria

2. Il Festival Teatrale dedicato alla Memoria viene realizzato da quattordici anni presso il Museo Cervi di Gattatico (Reggio Emilia).

Da alcuni anni il Festival si è tradotto in Premio, con una pre/selezione degli spettacoli individuati attraverso la visione, l’analisi, dei materiali pervenuti.

Gli spettacoli scelti verranno quindi presentati nel mese di luglio al pubblico e a una Giuria di esperti, la quale decreterà lo spettacolo vincitore del Premio Museo Cervi – Teatro per la Memoria (Euro 2.000).

La Giuria attribuirà anche un secondo premio (Euro 500). Verrà assegnato anche un terzo Premio a cura del Pubblico (Premio del Pubblico Euro 500).

3. La Casa colonica abitata dalla famiglia Cervi, luogo reale, spazio della memoria di uno degli eventi più significativi della storia del novecento, è da tempo importante centro di studio e d’incontri, prestigioso Museo di storia contemporanea per i movimenti contadini, l’antifascismo e la Resistenza.

L’attività del Museo Cervi è caratterizzata da un’intensa progettualità sia di ricerca che educativa: particolare attenzione è rivolta alle giovani generazioni, tema centrale la memoria per quei valori di libertà, democrazia, uguaglianza che hanno animato la famiglia Cervi e che sono elementi essenziali di ogni forma di vita civile, solidale, da ricordare e difendere ancora oggi.

Tra le attività nate all’interno dell’Istituto ci sono anche diverse iniziative legate al teatro, che, senza tradire la sua natura libera, d’espressione artistica, sa anche offrire molteplici spunti di riflessione sul passato e il presente, intrecciando Storia e storie, per il lavoro, la partecipazione sociale, la lotta per i diritti…stimolando emozioni e pensieri.

4. Il Festival – e il Concorso – sono momento culminante dell’impegno teatrale del Museo Cervi, il teatro stesso, nelle sue forme produttive, d’incontro con più pubblici, una forma di resistenza, sollecitando il dialogo tra i cittadini. E pur essendo il teatro per sua natura effimero, volatile, da anni si è preso il difficile compito di rinnovare la memoria in forma viva, depositando saperi vitali, dinamici, intorno alle più importanti questioni della vita individuale e collettiva.

5. Saranno quindi invitati a far domanda di partecipazione al Festival quelle compagnie che abbiano spettacoli editi o inediti sui temi identitari dell’Istituto Cervi, temi che possono essere evocati dalle seguenti idee chiave: ‘Resistenza e Costituzione’, ‘Storia e memoria’, ‘Terra e tradizioni popolari’, ‘Lavoro’, ‘Società civile e diritti’, ‘Multiculturalità’. Ma saranno presi in considerazione tutti quegli spettacoli che sapranno raccontare, in forma seria o leggera, del disagio del vivere, affrontando questioni che mettano in relazione individuo e società, nella scuola per esempio, o per la famiglia e le relazioni affettive, in un mondo sempre più complesso e causa d’infinite ansie.

In occasione di Expò 2015 particolare attenzione in sede di selezione verrà dedicata a quegli spettacoli che – specie se inediti – toccano temi legati alla Terra e all’abitare la Terra, all’Ambiente, al Cibo, alla Alimentazione, al diritto al Cibo.

Tra i criteri di selezione saranno valorizzati anche i lavori inediti e originali destinati alla scena della memoria, che siano portatori di nuovi linguaggi espressivi

6. La 14ª Edizione del Festival si svolgerà negli spazi esterni del Museo Cervi dal 7 al 21 luglio 2015. Le serate teatrali del Festival saranno 7.

Le date specifiche delle rappresentazioni verranno concordate dall’Istituto Cervi insieme alle Compagnie selezionate.

7. In caso di maltempo le rappresentazioni si svolgeranno al chiuso.

8. L’Istituto metterà a disposizione delle Compagnie selezionate il palcoscenico, una americana frontale e una di controluce; materiale illuminotecnico e fonico di base.

9. Alle compagnie selezionate verrà corrisposto un rimborso per le spese di viaggio e ospitalità forfettario fino a 400 €. .L’organizzazione del Festival indica a tutte le compagnie una serie di strutture convenzionate per la permanenza e per l’alloggio.

10. Le domande di partecipazione – del tutto gratuite – dovranno pervenire via posta o direttamente con consegna a mano entro e non oltre il 3 maggio 2015. Per le domande inviate via posta farà fede la data del timbro postale. Le domande dovranno pervenire al seguente indirizzo:

Istituto Alcide Cervi, via Fratelli Cervi n° 9, 42043 Gattatico (Reggio Emilia).

Alla domanda dovranno essere allegati:

Curriculum vitae e professionale degli artisti e/o della compagnia teatrale

Scheda di presentazione dello spettacolo

Materiale video integrale (DVD) di quanto si intende rappresentare

  • Eventuale altro materiale che si ritenga utile ai fini della selezione
  • Materiale promozionale della compagnia formato locandina e /o manifesto (destinato all’allestimento di una esposizione a margine del Festival)
  • Una scheda tecnica

Le domande sprovviste di video non verranno tenute in considerazione. L’Istituto si riserva la facoltà di prorogare i termini di scadenza senza che i concorrenti possano avanzare obiezioni o vantare diritti di sorta.

11 L’Istituto nomina una Commissione di esperti per la preselezione degli spettacoli da mettere in cartellone.

Il giudizio della Commissione è inappellabile.

12. L’Istituto nomina una Giuria di esperti che seguirà gli spettacoli del Festival e decreterà lo spettacolo vincitore.

13. Gli esiti della selezione per la partecipazione al Festival verranno comunicati entro il 25 maggio 2015 ad un indirizzo mail che dovrà essere indicato nella domanda di partecipazione. Le Compagnie e gli artisti prescelti parteciperanno alla 14^edizione del Festival – Concorso.

14. Il Festival terminerà con l’assegnazione del Premio “Museo Cervi. Teatro per la Memoria”. Il Premio verrà assegnato dalla Giuria sulla base della valutazioni emerse durante lo svolgimento del Festival e in un’apposita riunione.

L’ammontare del Premio è di Euro 2.000.

La Giuria attribuirà anche un secondo premio di Euro 500.

Il giudizio della Giuria è inappellabile.

15. I Premi verranno consegnati il 23 luglio 2015 nel corso della serata conclusiva del Festival.

In relazione alla collaborazione attiva fra il Festival di Resistenza e il Palio Poetico Musicale Ermo Colle, i materiali giunti al Museo Cervi potranno essere selezionati anche per il Palio che si svolgerà nella Provincia di Parma all’inizio del mese di agosto 2015 (www.ermocolle.eu). Gli spettacoli prescelti potranno essere invitati a partecipare ad entrambi i concorsi.

Responsabile del Progetto per l’Istituto Alcide Cervi: Paola Varesi

0522 – 678356 paola.varesi@istitutocervi.it

Non ci sono ancora voti.
Please wait...