INVITO DI SOSTA- SETTIMA EDIZIONE 2014/2015- DANZA CONTEMMPORANEA D’AUTORE.

Prosegue Invito di Sosta a cura dell’Associazione Sosta Palmizi in collaborazione con il Comune di Arezzo, con un nuovo appuntamento il 14 dicembre alle ore 18.15 presso il Teatro Mecenate di Arezzo.

La seconda data della rassegna propone una serata al femminile con Francesca Foscarini e Cristina Rizzo coreografe e interpreti che rappresentano, in generazioni e stili diversi, figure di punta della danza contemporanea italiana. In Gut Gift Francesca Foscarini è interprete di una coreografia di Yasmeen Godder, pluripremiata autrice israeliana di formazione newyorkese.

Ritenuta una tra le promesse della danza contemporanea italiana, la Foscarini riceve importanti riconoscimenti sin dall’inizio della propria esperienza artistica, a partire dal Premio Ubu 2003, sezione teatro_danza. Il suo percorso formativo è segnato dall’incontro con grandi maestri della scena nazionale e internazionale con i quali ha avuto modo di approfondire i linguaggi della danza contemporanea, arricchendo e personalizzando la propria tecnica espressiva e interpretativa. Vince, lo scorso anno, il premio quale “miglior interprete” al concorso “Equilibrio 2013”, un’iniziativa di “Fondazione musica per Roma” che le ha permesso di invitare Yasmeen Godder per creare un solo con lei. La coreografa israeliana, portatrice di tematiche legate all’identità e alla condizione femminile ha lavorato sulle particolarità interpretative della Foscarini, mettendo in gioco il corpo e la psiche della sua interprete e tirandone fuori la sua parte istintiva, viscerale ed animale. E’ nato così Gut Gift un lavoro in cui, con straordinaria forza scenica, l’interprete riveste con poesia e originalità una serie di aspetti della femminilità al di là di ogni genere.

Segue ikea, creazione in prima assoluta realizzata per la rassegna Invito di Sosta, di Cristina Rizzo che con la sua danza segna l’evoluzione di un soggetto che procede dalla ricerca d’identità verso l’acquisizione della sua autonomia. Queste le parole dell’artista riguardo alla sua creazione “La danza è l’informe, nel senso che è in mutazione continua, perenne, non ha scampo, esiste solo nella trasformazione, appare e sparisce e nessuna questione comunicativa riesce a renderne il tempo. Quando si lascia cadere alle proprie spalle il problema dell’identità appare il soggetto e la sua autonomia”.

Danzatrice, performer e coreografa, Cristina Rizzo si è formata a New York alla Martha Graham School of Contemporary Dance, ha frequentato gli studi di Merce Cunningham e Trisha Brown. Rientrata in Italia ha collaborato con diverse realtà artistiche tra cui il Teatro Valdoca, Roberto Castello, Stoa/Claudia Castellucci, Mk, Virgilio Sieni Danza, Santasangre. É tra i fondatori di Kinkaleri, compagnia con la quale ha collaborato attivamente sino al 2007 ricevendo numerosi riconoscimenti internazionali. Dal 2008 ha intrapreso un percorso autonomo di produzione e sperimentazione coreografica indirizzando la propria ricerca verso una riflessione teorica dal forte impatto dinamico.

Al termine dello spettacolo si propone al pubblico il confronto con le artiste per un libero scambio di pensieri e riflessioni sulle performance.

Sempre visibile la mostra fotografica permanente di Andrea Macchia, interamente dedicata agli artisti protagonisti dell’ultima rassegna, allestita nel foyer del Teatro Mecenate.

Invito di Sosta, appuntamenti con la danza contemporanea d’autore, giunta alla settima edizione è realizzata grazie al contributo del Progetto Regionale a sostegno delle Residenze Artistiche, in sinergia con il quarto anno del progetto Dotline – rete della danza Toscana, iniziativa regionale che coinvolge diverse realtà residenziali dislocate in tutto il territorio toscano. La rassegna propone sei serate tra novembre 2014 e aprile 2015, tutte al Teatro Mecenate di Arezzo.

Ingresso spettacoli: abbonamento a sei serate € 35, promozione speciale Invito di Sosta e Altre Danze: acquistando 3 biglietti, interi o ridotti, il quarto è omaggio – € 10 intero / € 8 anziani, studenti, disabili /€ 6

Info Associazione Sosta Palmizi Tel.: 0575 630678 – 347 8851126

eventi@sostapalmizi.it www.sostapalmizi.it

Non ci sono ancora voti.
Please wait...