EVENTI TEATRO E DANZA ESTATE 2017

ROMA-Parco Archeologico, Arco di Malborghetto Via Flaminia km 19,4 in direzione Terni, altezza stazione RomaNord/Sacrofano- Teatri di Pietra Lazio 2017

16 luglio ore 21,15

CervelloOro168 - _ mase agencyL’uomo dal cervello d’oro” di Ritmi Sotterranei- Matrice N.

Regia e coreografia Alessia Gatta drammaturgia Marco Angelilli musica Mokadelic.

Danzatori Giacomo Sabellico, Gioele Coccia, Lorenzo Da Silva Dasse, Marco Grossi, Noemi Dalla Vecchia , HeaMin Jung, Vanessa Guidolin, Viola Pantano

Quale può essere la condizione di chi studia, di chi conosce, di chi progetta e quale la condizione di chi si ritrova a vivere un momento così unico senza una particolare preparazione scientifica ma con la fantasia e il desiderio giovanile di conoscere? Da queste domande sono nate delle immagini, dei percorsi e una linea di confine tra la scienza e la meraviglia. E’ nata la voglia di esplorare le distanze e i punti di incontro tra una danza da laboratorio fatta di tempo, materia e spazio, di ragionamento e di rigore e una danza interna, organica, emotiva.

Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo- Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale- Soprintendenza Speciale Archeologica , Belle Arti e Paesaggio di Roma-Regione Lazio – Assessorato alla Cultura- Ente Regionale Parco di Veio

Comune di Roma – XV Municipio – Città di Sutri

Ideazione e Realizzazione Pentagono Produzioni Associate e Circuito Danza Lazio nell’ambito della Rete Teatrale dei Teatri di Pietra

Ingresso 12 euro

Ridotto 8 euro: convenzionati/associazioni/studenti

Visita al monumento ore 20,15

Info & Prenotazioni: teatridipietra@gmail.com / whatsapp 333 709 7449//

FB teatridipietra / teatridipietra.blogspot.it/ biglietti online: www.etes.it

 

FIORANO MODENESE (MO) Teatro Astoria

Venerdì 14 luglio 2017, ore 21.15

MigrAntenate_Le Custodi dell’Altro. MigrAntenate (ph Luigi Ottani)

Un progetto di Babelia & C. – Progetti Culturali ideato e diretto da Roberta Biagiarelli. Tra i vincitori del bando MigrArti Spettacolo 2017 del Mibact

(ingresso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili; sala attrezzata di aria condizionata).

Realizzato insieme Rete TogethER, Forlì Città Aperta, Magazzini San Pietro, il progetto nasce per valorizzare le culture delle nuove generazioni italiane con background migratorio, stabilmente residenti in Italia, in particolare nel territorio emiliano-romagnolo.

In scena oltre a Roberta Biagiarelli, ideatrice del progetto, coordinatrice del laboratorio teatrale nonché regista dello spettacolo, Marwa Mahmoud (Egitto, 1984), Ihsane Ait Yahia (Marocco, 1992), Tiruwork Folloni (Etiopia, 1990), Franky Brice Tate Siako (Camerun, 1994), Asmae Dachan (Italia-Siria, 1976)

Lo spettacolo sarà successivamente replicato il 22 luglio presso la Piazzetta Nelson Mandela di Maranello (Modena), il 25 luglio al Teatro Tempio di Modena, il 27 luglio al Cortile d’Onore della Rocca Rangoni di Spilamberto (Modena), il 30 luglio presso La Fabbrica delle Candele di Forlì.

Ogni data di spettacolo si accompagna a momenti di dibattito e incontro con la cittadinanza.

Link utili

www.babelia.org

www.migrarti.it

MILANO- Teatro Libero

13 luglio 2017 ore 21

nell’ambito della Rassegna Liberi d’Estate (1-16 luglio)

mein telMein Teil- Il cannibale di Rottemburg

Scritto e diretto da Delia Rimoldi, con Claudio Gaj, Delia Rimoldi, Jacopo Veronese

Produzione Spazio DiLà

Uno spettacolo ispirato alla vita di Armin Meiwes, criminale tedesco, antropofago, che fu protagonista dell’omicidio e del successivo cannibalismo di Bernd Jürgen Armando Brandes, vittima consenziente contattata su un sito web.

biglietti: 10 euro

Info biglietteria:

biglietteria@teatrolibero.it

telefono: 02.8323126, www.teatrolibero.it

 

TEATRI DI PIETRA LAZIO 2017

ROMA- Area Archeologica, Arco di Malborghetto

Via Flaminia km 19,4 in direzione Terni, altezza stazione RomaNord/Sacrofano

14 Luglio 2017 Visita ore 20,15 Spettacolo ore 21,15

edipo reEdipo re (Make) da Seneca

drammaturgia e regia Cinzia Maccagnano. Con Dario Garofalo, Cinzia Maccagnano, Luna Marongiu, Cristina Putignano, Raffaele Gangale

Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo

Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale

Soprintendenza Speciale Archeologica , Belle Arti e Paesaggio di Roma

Regione Lazio – Assessorato alla Cultura

Ente Regionale Parco di Veio

Comune di Roma – XV Municipio

Città di Sutri

Ideazione e Realizzazione Pentagono Produzioni Associate e Circuito Danza Lazio nell’ambito della Rete Teatrale dei Teatri di Pietra

Ingresso 12 euro

Ridotto 8 euro: convenzionati/associazioni/studenti

Info & Prenotazioni:

teatridipietra@gmail.com / whatsapp 333 709 7449//

FB teatridipietra / teatridipietra.blogspot.it/

biglietti online: www.etes.it

 

ROMA- Via Libetta 1/A- Controchiave

dal 5 al 23 luglio 2017

La Fleur- Il fiore proibito- Esperienza Immersiva

La Feur_Il fiore poibito_5-23 luglio_teatro_ immersivo_Roma_foto5-1Scritto da Riccardo Brunetti e Francesco Formaggi. Regia di Riccardo Brunetti. Prodotto da Project XX1. In collaborazione con: Associazione Culturale Controchiave, Cinecittà World, Teatro Studio Uno, Accademia di belle arti di Frosinone, Circolo degli Illuminati.

Ispirato alla filmografia classica (Siodmak, Huston, Ray, Rosi) e ad autori come Scorsese, Coppola, Tarantino, in scena, un mondo noir ambientato nella Roma dei nostri giorni che ripercorre le ultime vicende della famiglia Andolini, nota per la sua rilevante posizione nella nuova imprenditoria romana nel settore dell’intrattenimento.

La famiglia Andolini è attraversata da una scossa. Un nuovo colpo andato a segno fa festeggiare alcuni, mentre altri ne temono le ripercussioni. Ma le novità creano conflitti e divergenze pericolose. E la polizia non aspetta altro per scattare. Gli Andolini non scherzano: la partita si giocherà fino all’ultima provocazione, all’ultima intimidazione, all’ultimo tradimento e all’ultimo sangue.

Ad animare questa nuova ed elettrizzante esperienza immersiva sarà un doppio cast formato da più di venti attori/performer che avvolgeranno gli spettatori nelle atmosfere nere e perturbanti di una Roma proibita, coinvolgendoli in prima persona, stimolandoli attraverso tutti i sensi. Seguendo i principi dell“Immersive Theatre”, un teatro che non va osservato comodamente seduti in poltrona – ma va vissuto a pieno, lo spettacolo restituisce un ruolo squisitamente attivo allo spettatore, invitandolo ad esplorare, incuriosirsi, rincorrere e immergersi totalmente negli eventi dello spettacolo.

Lo spazio scenico, curato nei minimi dettagli sarà una grande installazione site-specific, aperta all’esplorazione dello spettatore che in maniera totalmente libera potrà esplorare ogni cosa, dagli oggetti di scena, alle scenografie, agli odori, ai sapori, ai suoni, e soprattutto alle performance che abitano gli spazi, dando vita ad una tessitura drammaturgica di spessore senza precedenti.

Ad ogni replica di ““La Fleur: il fiore proibito”, lo spettatore avrà la possibilità di scegliere come accedere alla perfomance, se come spettatore “standard” oppure come “premium”. A differenza dello spettatore standard, il premium avrà la possibilità di essere coinvolto nella performance in modo sorprendentemente attivo e differenziato. Potrà vivere un’esperienza intensa, stimolante, che renderà lo spettatore parte attiva e vibrante nello sviluppo della storia .

biglietti:  https://tinyurl.com/lafleurentry

tel prenotazioni: 342.9744971

biglietto standard 18€ – biglietto premium 30€

sito: projectxx1.wixsite.com/about

 

PADOVA- Teatro Giardino di Palazzo Zuckermann

Martedì 11 luglio 2017 ore 21,00 (in caso di maltempo 6 settembre)

mirrors maila 11-1#MIRRORS – racconto sulla dismorfofobia di Andrea Pennacchi e Lia Bonfio

Consulenza Scientifica dott. Adriano Legacci (Presidente Pagine Blu degli Psicologi e Psicoterapeuti)

Con Eleonora Fontana e Nicola Perin; aiuto regia Lorenzo Maragoni; Regia Andrea Pennacchi

Una ragazza che vive un disagio costante con il proprio corpo, in modo particolare con i capelli, punta dell’iceberg di un problema molto più profondo. La sua realtà si trasforma così, giorno dopo giorno, in un mondo in cui lei non è una principessa fatata, ma una strega infernale, non una farfalla pronta al volo, ma un bozzolo deforme, non un fiore che deve sbocciare, ma un cactus che si riempie di spine per difendersi dallo sguardo minaccioso di chi le sta accanto…

Lo spettacolo è particolarmente indicato per i giovani, primi ad essere colpiti dal problema.

Biglietti: intero € 8,00; ridotto (studenti e over 65) € 5,00

Per prenotazioni e informazioni: info@teatrodellagranguardia.it

Cell. 335.277788 Renata

 

ROMA- CONTROCHIAVE via Libetta 1/A

dal 5 al 16 luglio 2017La Feur_Il fiore poibito_5-16 luglio_teatro_ immersivo_Roma_foto2-1

La Fleur- Il fiore proibito.

Esperienza di Teatro immersivo.

Prodotto da Project XX1, scritto da Riccardo Brunetti e Francesco Formaggi. Regia di Riccardo Brunetti.

Performer: Adriana Gallo, Adrino Salieri, Alberto Mosca, Alesandro D’Ambrosi,

Alessandro di Somma, Alfredo Pagliuca, Annbella Tedone, Anna Maria Avella, Azzurra Lochi, Chiara capitani, Costanza Amoruso, Daniele Califano, Diego Migeni, Elisa Poggelli, Elisabetta Mandalari, Gabriella Indolfi, Giulia Scenna, Matteo Cirillo, Matteo Minno, Riccardo Brunetti, Sandra Albanese, Silvia Ferrante, Valeria Marinetti

In collaborazione con: Associazione Culturale Controchiave, Cinecittà World,

Teatro Studio Uno, Accademia di belle arti di Frosinone, Circolo degli Illuminati.

Dopo “Augenblick: l’istante del possibile”, primo esperimento di “Immersive Theatre” in Italia a cura di Amaranta/orma Fluens, il regista Riccardo Brunetti torna in scena con “La Fleur: Il fiore proibito”: una nuova esperienza immersiva ispirata alla filmografia classica (Siodmak, Huston, Ray, Rosi) e ad autori come Scorsese, Coppola, Tarantino. In scena, un mondo noir ambientato nella Roma dei nostri giorni che ripercorre le ultime vicende della famiglia Andolini, nota per la sua rilevante posizione nella nuova impreditoria romana nel settore dell’intrattenimento.

Lo spazio scenico, curato nei minimi dettagli sarà una grande installazione site-specific, aperta all’esplorazione dello spettatore che in maniera totalmente libera potrà esplorare ogni cosa, dagli oggetti di scena, alle scenografie, agli odori, ai sapori, ai suoni, e soprattutto alle performance che abitano gli spazi.

Ad ogni replica di ““La Fleur: il fiore proibito”, lo spettatore avrà la possibilità di scegliere come accedere alla perfomance, se come spettatore “standard” oppure come “premium”. A differenza dello spettatore standard, il premium avrà la possibilità di essere coinvolto nella performance in modo soprendentemente attivo e differenziato, un’esperienza intensa, stimolante, che renderà lo spettatore parte attiva e vibrante nello sviluppo della storia .

In collaborazione con: Associazione Culturale Controchiave, Cinecittà World,

Teatro Studio Uno, Accademia di belle arti di Frosinone, Circolo degli Illuminati.

biglietti: https://tinyurl.com/lafleurentry

tel prenotazioni: 342.9744971

biglietto standard 18€ – biglietto premium 30€

sito: projectxx1.wixsite.com

Non ci sono ancora voti.
Please wait...