CONCERTI ED EVENTI MUSICALI

MODENA- Teatro Comunale Luciano Pavarotti

giovedì 20 aprile 2017 alle 21

12A0893-4Rossini in viaggio, spettacolo ideato da Donato Renzetti nel 2016 per la Filarmonica Gioachino Rossini. Voce recitante di Antonio Olivieri.

Il concerto sarà preceduto, mercoledì 19 aprile alle 18 al Ridotto del Teatro Comunale, da una guida all’ascolto a cura degli Studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “A. Venturi e dal compositore Claudio Rastelli (Ingresso libero).

 

 

 

VERONA- TEATRO FILARMONICO
23 aprile ore 15,30 . Repliche:martedì 25 aprile alle 19.00, giovedì 27 aprile alle 20.00 e domenica 30 aprile alle 15.30.

2004Norma-080D_foto FainelloNorma di Vincenzo Bellini, quinto titolo d’opera della Stagione Lirica 2016-2017 di Fondazione Arena.

L’allestimento porta la firma di Hugo de Ana, che ne cura regia, scene e costumi, mentre ritroviamo sul podio Francesco Ivan Ciampa a guidare cantanti e Orchestra e Coro areniani.

Norma è fra i capolavori più noti di Vincenzo Bellini: tragedia lirica in due atti su libretto di Felice Romani – ispirata alla tragedia in versi e cinque atti Norma, ou L’Infanticide di Louis-Alexandre Soumet – debutta il 26 dicembre 1831 al Teatro alla Scala di Milano.

La messa in scena di Norma offerta da de Ana vede trasposta l’azione dall’epoca romana all’Ottocento napoleonico, periodo in cui Bellini si trovava a comporre la partitura, in un fluire di suggestioni tra il neo-classico e il romanticismo; Pollione sarà quindi un ufficiale francese, a rappresentare l’invasore del mondo di Norma e dei Druidi, che vestiranno sontuosi abiti stile impero. Tutto questo nel rispetto del libretto, che non presenta precisi riferimenti storici.

Dirette dalla bacchetta di Francesco Ivan Ciampa vedremo impegnate Csilla Boross (23, 27, 30 aprile), al suo debutto con Fondazione Arena, e Francesca Sassu (25 aprile) nel ruolo del titolo, accanto a Rubens Pelizzari (23, 27, 30 aprile) e Mikheil Sheshaberidze (25 aprile) che tornano al Filarmonico per vestire i panni del proconsole romano Pollione; darà voce alla giovane sacerdotessa Adalgisa Anna Maria Chiuri (23, 27, 30 aprile), anche lei alla sua Prima con Fondazione Arena, a cui si alternerà Alessia Nadin (25 aprile), mentre nei panni del padre di Norma Oroveso ascolteremo per la prima volta sul palco veronese Marko Mimica (23, 27, 30 aprile) e Mattia Denti (25 aprile). La confidente Clotilde sarà Madina Karbeli e il romano Flavio Antonello Ceron.

Con Norma per i ragazzi delle scuole prosegue il progetto Ritorno a Teatro: martedì 25 aprile alle ore 18.00 e giovedì 27 aprile alle ore 19.00 gli studenti delle classi elementari, medie e superiori, i loro genitori, gli insegnanti, i dirigenti scolastici e il personale ATA potranno assistere allo spettacolo al prezzo speciale di € 6,00 (studenti) e € 12,00 (genitori, insegnanti, dirigenti scolastici e personale ATA). L’incontro propone un momento introduttivo, Preludio all’Opera, nel quale viene spiegata la trama e vengono forniti ai ragazzi elementi utili per la comprensione dell’opera, grazie alla partecipazione di alcuni dei protagonisti; segue quindi un aperitivo nel Bar del Teatro.

Per informazioni e prenotazioni:

Ufficio Formazione della Fondazione Arena di Verona

tel. (+39) 045 8051933 – fax (+39) 045 590638 – scuola@arenadiverona.it

Ricordiamo, infine, che martedì 18 aprile alle ore 18.00, presso la Sala Filarmonica in via Roma n.3 a Verona, il noto musicologo Davide Annachini illustrerà l’opera in un incontro ad ingresso libero, fino ad esaurimento posti, organizzato da Fondazione Arena in collaborazione con l’Associazione Amici del Filarmonico e Verona Lirica.

Prezzi Opera da € 10,00 a € 60,00

Biglietteria di via Dietro Anfiteatro -Via Dietro Anfiteatro 6/b – 37121 Verona

Tel. 045 596517 – Fax 045 8013287 – biglietteria@arenadiverona.it – Call center 045 8005151

Orari da lunedì a venerdì 9:00-12:00 15:15-17:45 sabato 9:00-12:00

Biglietteria del Teatro Filarmonico Via dei Mutilati 4/k – 37122 Verona

Tel. 045 8002880 – Fax 045 8013266

Orari da lunedì a venerdì 12:00-17:45 sabato 10:00-12:45

nei giorni di spettacolo 12:00-fino a inizio spettacolo sabato 10:00-12:45 17:00-fino a inizio spettacolo domenica 10:00-fino a inizio spettacolo

BERGAMO ALTA- sede TTB Via Colleoni 21

26 marzo 2017 ore 15

Tomorrow” il concerto di Camilla Battaglia, una delle nuove voci del jazz made in Italy, progetto dedicato alla combinazione di suoni, ispirazioni e riflessioni che si sono avvicendati nel percorso musicale della giovane vocalist milanese e dalla volontà di creare una commistione tra composizioni dal taglio strumentale e vere e proprie songs.

Con Camilla Battaglia(voce), Nicolò Ricci (sax tenore), Federico Pierantoni (trombone), Roberto Cecchetto (chitarra), Andrea Lombardini (basso elettrico), Bernardo Guerra(batteria).

Info: sede TTB

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.


PIACENZA- Teatro Municipale

sabato 18 marzo alle ore 21

M° Matteo Beltramil’Orchestra I Virtuosi Italiani diretta da Matteo Beltrami con la partecipazione del mezzosoprano Anna Maria Chiuri. Il programma del concerto prevede l’elegia Crisantemi che Giacomo Puccini scrisse in occasione della morte di Amedeo di Savoia nel 1890 e i cui temi, più avanti, rientreranno nel finale della Manon, l’Idillio di Sigfrido di Richard Wagner e la quarta Sinfonia di Gustav Mahler nella trascrizione di Klaus Simon.

Per informazioni e biglietti è possibile rivolgersi a:
Biglietteria del Teatro Municipale di Piacenza, via Verdi 41, tel. 0523.492251 – fax 0523.320365 biglietteria@teatripiacenza.it. – www.teatripiacenza.it

 

MODENA- Teatro Comunale Luciano Pavarotti

venerdì 17 marzo 2017 alle ore 21

P1030203Pierpaolo Maurizzi e Yves Savary, affiancati per l’occasione da David Schultheiss. In programma, il Trio in re maggiore op. 70 n. 1 Geistertrio di Ludwig Van Beethoven e il Trio in mi bemolle maggiore op.100 D. 929 di Franz Schubert.

Nato a Ludwigshafen nel 1979, David Schultheiss dal 2009 è primo violino solista dell’Orchestra Bayerische Staatsoper di Monaco.

Mercoledì 15 marzo alle ore 18, Ridotto del Teatro Comunale, a ingresso libero, si terrà una guida all’ascolto del concerto a cura di Claudio Rastelli, con proiezioni video ed esempi musicali al pianoforte.

MODENA- Teatro Comunale Luciano Pavarotti

giovedì 16 marzo 2017 alle 20, domenica 19 alle 15.30 e martedì 21 alle 20

IPuritani_Antepiano_phRolandoPaoloGuerzoni_1435I Puritani ultimo capolavoro di Vincenzo Bellini. Nuovo allestimento curato dal Teatro Comunale di Modena e coprodotto dai teatri di Piacenza e Reggio Emilia. La parte musicale dello spettacolo è affidata a Jordi Bernàcer, attuale direttore residente dell’Opera di San Francisco. Firma la regia Francesco Esposito per le scene dell’artista modenese Rinaldo Rinaldi.

La mia lettura – anticipa Esposito – si cala consapevolmente nella dimensione culturale dell’Inghilterra del Seicento, al tempo di Oliver Cromwell, quando è ambientata la vicenda, senza nessun bisogno di attualizzare la storia. L’amore tra Arturo ed Elvira si intreccia con lo scontro politico fra il partito dei Puritani e quello degli Stuart, dopo la decapitazione di Re Carlo I, ma è comunque una storia d’amore tra due giovani appartenenti a due mondi differenti, un rapporto amoroso in parte contrastato, così come potrebbe accadere oggi dall’incontro due ragazzi di etnie o religioni differenti”. Al soprano russo Irina Lungu è affidato il ruolo femminile principale. Nei panni di Arturo, nelle prime due recite, si ascolterà Celso Albelo. Il 21 marzo nello stesso ruolo canterà invece Keon Woo Kim. Nel resto del cast, Luca Tittoto vestirà i panni di Giorgio, Fabian Veloz sarà Riccardo Forth, Kato Nozomi Enrichetta di Francia, Lorenzo Malagola Barbieri Lord Gualtiero, e Sir Bruno Roberton sarà interpretato da Juan Pablo Dupré il 16 e 21 marzo e da Keon Woo Kim domenica 19. Il Coro della Fondazione Teatro Comunale di Modena è preparato da Stefano Colò; in buca suonerà l’Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna.

PIACENZA- Sala dei Teatini

IMG_9386Sabato 11 marzo alle 17

concerto del Trio De Lorenzi/Tagliaferri/Del Giudice con Antonio De Lorenzi (violino), Pietro Tagliaferri (clarinetto) e Paola Del Giudice (pianoforte),per la Rassegna cameristica “Allegro con brio” organizzata dalla Fondazione Teatri di Piacenza in collaborazione con il Conservatorio di Musica Nicolini di Piacenza.

PROGRAMMA

GEORGE GERSHWIN Ballad from “Porgy and Bess” Trascrizione di Robert Russel Bennett

DMITRIJ ŠOSTAKOVIČ Cinque pezzi per violino, clarinetto e pianoforte (Moderato, Gavotte, Elegie, Walzer, Polka)

ARAM IL’IČ CHAČATURJAN Trio per clarinetto, violino e pianoforte (Andante con dolore, con molto espressione Allegro – Moderato)

DARIUS MILHAUD Suite per violino, clarinetto e pianoforte (Ouverture – Divertissement – Jeu – Introduction et Final)

ANTON GIULIO PRIOLO Threepenny in the dark (Fantasia on a theme by Kurt Weill)

 

 

PIACENZA- Teatro Municipale Sala dei Teatini

Domenica 5 marzo alle 17

In…canto d’opera, dedicato a Così fan tutte.

L’incontro incentrato sull’opera di Wolfgang Amadeus Mozart, la cui “prima” andrà in scena al Municipale venerdì 10 marzo alle ore 20.30 e in replica domenica 12 marzo alle 15.30, vedrà come di consueto il maestro Marco Beretta al pianoforte accompagnare giovani cantanti lirici che interpreteranno i brani e le arie più celebri e significative, mentre una voce fuori campo ne illustrerà il contesto storico.

Ad esibirsi nei panni dei protagonisti saranno il soprano Ahn Sun Young (Fiordiligi),

il soprano Annalisa Ferrarini (Despina), il mezzosoprano Mae Hayashi (Dorabella), il basso Nicolò Donini (Don Alfonso), il tenore Pasquale Scircoli (Ferrando), il baritono Alessio Verna (Guglielmo).

Iniziativa promossa dalla Fondazione Teatri di Piacenza in collaborazione con l’Associazione culturale “Nel Pozzo del Giardino” nell’ambito della Stagione Lirica 2016/2017 del Teatro Municipale.

L’incontro è a ingresso libero.

PIACENZA- Teatro Municipale

sabato 4 marzo alle 21

DavidGarret05Il violino David Garrett con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Ryan MacAdams in un concerto straordinario fuori abbonamento.

Programma:

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)

Don Giovanni KV 527. Ouverture (1787)

Andante – Molto allegro

Pëtr Il’ič Čajkovskij (1840-1893)

Concerto in re maggiore op. 35 per violino e orchestra (1878)

Allegro moderato – Moderato assai – Allegro giusto

Canzonetta. Andante

Finale. Allegro vivacissimo – Molto meno mosso – Tempo I

Igor Stravinskij (1882-1971)

Sinfonia in tre movimenti

I [primo movimento]

II Andante – Interludio

III Con moto

Maurice Ravel (1875-1937)

Boléro (1928)

Tempo di bolero moderato assai

I biglietti per il concerto sono esauriti. Per informazioni è possibile rivolgersi a:
Biglietteria del Teatro Municipale di Piacenza, via Verdi 41, tel. 0523.492251 – fax 0523.320365 biglietteria@teatripiacenza.it. –
www.teatripiacenza.it

 

VERONA- Teatro Filarmonico

Venerdì 3 marzo alle 20.00 e sabato 4 marzo alle 17.00

Quinto appuntamento sinfonico della Stagione Artistica 2016-2017.

Andrea Battistoni dirige l’Orchestra areniana nell’Ouverture Fantasia op. 18 da La tempesta di Pëtr Il’ič Čajkovskij, cui seguono Preludio e Ballabili dal Macbeth di Giuseppe Verdi. La seconda parte vede protagonista Pëtr Il’ič Čajkovskij con Amleto, Ouverture Fantasia op. 67, e Romeo e Giulietta, Ouverture Fantasia.

Per informazioni e prenotazioni: www.arena.it

Il Concerto rientra nell’iniziativa Ritorno a Teatro riservata ai più giovani: venerdì 3 marzo alle 19.00 gli studenti delle classi elementari, medie e superiori, le famiglie, gli insegnanti, i dirigenti scolastici e il personale ATA potranno assistere allo spettacolo al prezzo speciale di € 4,00 (studenti) e € 8,00 (adulti accompagnatori).

La proposta include Preludio alla Sinfonica, un momento di introduzione al linguaggio musicale del Concerto, seguito da un aperitivo nel Bar del Teatro.

Per informazioni e prenotazioni:

Ufficio Formazione della Fondazione Arena di Verona

tel. (+39) 045 8051933 – fax (+39) 045 590638 – scuola@arenadiverona.it

PIACENZA- Teatro Municipale

AS0I7419venerdì 17 febbraio alle 20.30 con replica domenica 19 febbraio alle ore 15.30,

anteprima per le scuole mercoledì 15 febbraio alle ore 15.30.

La Wally” di Alfredo Catalani, dramma lirico in quattro anni, su libretto di Luigi Illica.

Nuovissimo allestimento coprodotto da Fondazione Teatri di Piacenza, Fondazione Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia e Teatro del Giglio di Lucca.

A dirigere l’orchestra Regionale dell’Emilia Romagna sarà la bacchetta di Francesco Ivan Ciampa, il Coro del Teatro Municipale sarà guidato da Corrado Casati.

Cast: nel ruolo di Wally il soprano spagnolo Saioa Hernandez, , il tenore serbo Zoran Todorovich torna a vestire i panni di Giuseppe Hagenbach, il baritono Claudio Sgura (Vincenzo Gellner), Serena Gamberoni (Walter) , il basso Giovanni Battista Parodi (Stromminger), il mezzosoprano Carlotta Vichi (Afra) e il basso piacentino Mattia Denti (Il Pedone).

A firmare la regia Nicola Berloffa.

Scene di Fabio Cherstich costumi di Valeria Donata Bettella e luci di Marco Giusti.

Informazioni e biglietteria: biglietteria@teatripiacenza.it www.teatripiacenza.it

MODENA -Teatro Comunale Luciano Pavarotti

lunedì 13 febbraio alle 21

FilarmonicaScala_RChailly_125Riccardo Chailly alla guida della Filarmonica della Scala.

In programma due appassionanti brani di Shostakovich, la celebre Jazz Suite n.1 e la Sinfonia “L’anno 1917”, affiancati dal primo concerto per pianoforte e orchestra di Franz Liszt.

Interprete del Primo Concerto di Liszt sarà il pianista Alessandro Taverna.

Non ci sono ancora voti.
Please wait...